The Bluebeaters: “Come uno shock” lancia il primo disco di inediti in uscita il 9 ottobre

Scritto da il 2 Ottobre 2020

Come uno shock” è il brano – scritto insieme a Bianco – che lancia il nuovo atteso album di The Bluebeaters in uscita il 9 ottobre per Garrincha Dischi. A pochi mesi dal 25° anniversario dal suo primo concerto, la band nata sul palco dell’Hiroshima Mon Amour di Torino è pronta a salire sulla BB Spaceship e decollare con il primo disco di inediti cantato interamente in italiano.

Un nuovo capitolo ricco di sorprese e di tanti – noti – amici: da Bianco a COEZ, da Zibba, a Lo Stato Sociale, sino a Willie Peyote, CIMINI. etc. «Era arrivata l’esigenza di interpretare canzoni che fossero nostre – così racconta Patrick “Pat Cosmo” Benifei, voce della super band nata all’ombra della Mole – è stata proprio un’esigenza che non stai neanche a spiegarti».

Con Shock! The Bluebeaters tornano sulle scene con un vestito nuovo, pronti a far cantare a squarciagola i fan di vecchia data insieme ai numerosi saliti a bordo negli scorsi mesi grazie ai precedenti brani apripista, apprezzati nelle playlist digitali così come sulle frequenze radio dei principali network italiani.

Il gruppo The Bluebeaters nasce nell’estate del 1993 dall’incontro tra Casino Royale, Africa Unite e i Fratelli di Soledad, con l’idea di formare una one night band che si sarebbe esibita una sola volta, all’Hiroshima Mon Amour di Torino il 18 marzo 1994. Nascono così i The Bluebeaters, come cover band di pezzi ska, rocksteady giamaicani e soul americani che prende il nome da Bluebeat, ovvero il primo ska prodotto dall’omonima etichetta discografica Blue Beat Records. Tra i numerosi brani si ricordano infatti Messico e nuvole di Paolo Conte, portata al successo da Enzo Jannacci, Che cosa c’è di Gino Paoli, Tutta mia la città degli Equipe 84, Wonderful Life cover di Black e Believe di Cher.A fine 2012 Giuliano Palma sceglie la carriera solista dopo quattro album in studio e diciotto anni passati assieme ai The Bluebeaters.

Il gruppo rinasce in soli nove mesi: accanto a Cato Senatore, De Angelo Parpaglione e Count Ferdi torna Pat Cosmo Benifei alla voce. Nel 2015 esce per Record Kicks l’album Everybody Knows.I progetti e le collaborazioni della band si moltiplicano: lavorano con Max Casacci(Subsonica), Bianco, Boom Da Bash, Lo Stato Sociale e Diego Mancino (Caparezza). Partecipano anche all’album benefit Garrincha Loves Chiapas. Nel 2017 la band ritorna in studio per il nuovo album che per la prima volta conterrà solo brani originali nati da nuove collaborazioni con giovani artisti e autori vicini alla band. A febbraio 2018 i The Bluebeaters sono stati la band resident alla trasmissione televisiva “Dopo Festival” dal Teatro del Casinò di Sanremo. Proprio durante il festival di Sanremo sono usciti due nuovi singoli: Valentina e Un inverno stupendo, nuove prove del nuovo processo di scrittura diventato ancora più evidente nel 2019 con l’uscita di Ancora Un Giorno feat. Willy Peyote e A Metà feat. Cimini, singoli che singoli che – insieme al brano Mamma perdonami feat. Coez uscito a marzo 2020 e La Relatività uscito il 7 agosto e Se le foglie cadono, rilasciato il 21 settembre – scaldano il motore in vista dell’uscita del nuovo album Shock! prevista per il 9 ottobre 2020 su Garrincha Dischi.

Segui The Bluebeaters su: Facebook – Instagram – Twitter


[non ci sono stazioni radio in archivio]