• Staff neverstop

    Di Pubblicato il 02-04-18 01:31



    Vi presentiamo Alfònso, musicista lodigiano classe '94 e vi vogliamo far ascoltare la versione acustica di *Io con Te*, registrata nella suggestiva cornice di Cascina Palazzo.

    Alfònso ha imparato a suonare picchiando sui piatti di una Batteria Tamburo rosa glitterata, per poi scoprire che fosse verde. Preso dalla voglia di urlare ha iniziato a scrivere musica accompagnato da Brigida, la sua chitarra.

    Nelle canzoni ci sono tutti i suoi pensieri, il daltonismo e la sua erre moscia.
    Ha al suo fianco validi musicisti, con cui ha lavorato agli arrangiamenti del suo primo disco "L'altra parte di me". Ci ha messo tutto il sudore è tutta la materia grigia che è riuscito a spremere, e non solo. 








    “SON CONTENTO”

    Il primo singolo d’esordio del cantautore Alfonso 


    Da giovedì 17 maggio 2018 è disponibile su Spotify nonché in digital download “Son contento”, il primo singolo estratto dall’album d’esordio del giovane cantautore Alfonso.

    Il brano “Son contento” racconta la sfortunata circostanza di perdere la propria casa, non avere più un tetto, dormire sul pavimento della stazione

    ma nonostante tutto, essere felici. Questa avversità è figlia ormai della società dei nostri giorni: i cellulari ti rimbambiscono, parli sempre di più con le mani e ti isoli tanto da non socializzare più con gli altri.

    
“Son contento” fa parte di un concept album, in uscita il prossimo autunno, dal titolo “1 kg di problemi e 2 etti di insalata”, che racconta come ci sentiamo e come la musica, ormai suonata solo da altoparlanti di cellulari e computer, è collocata in un contenitore di plastica (metaforicamente parlando), proprio perché alla musica non si dà più il giusto peso (valore).



    Alfonso è un giovane musicista lodigiano classe 1994, cresciuto sulle sponde del fiume Adda. Sin dall’adolescenza intraprende studi di percussione presso l’Accademia della sua città. All’età di 15 anni inizia la sua esperienza come batterista in band punk italiana; più tardi incuriosito dagli strumenti a corda acquisisce la percezione di ciò che si prova a stare su un palcoscenico. Profondamente influenzato dal cantautorato italiano, Alfonso scrive i propri testi e musica ispirandosi ad autori come Rino Gaetano, Renato Zero e Lucio Dalla. Questa sperimentazione gli ha consentito una crescita professionale e interpersonale sempre in compagnia della sua inseparabile chitarra “Brigida” amica di innumerevoli avventure. 

    Facebook: facebook.com/alfovalerio/
    Youtube: youtube.com/channel/UCbsm4Bjf9Yzc2SUhLGQTcoQ
    Instagram: instagram.com/alfonso.music/ 






    Facebook
    Spotify
    Youtube
    Instagram









    Codice:
    Di Pubblicato il 16-03-18 09:59
    Anteprima Articolo


    Esce oggi, venerdì 16 Marzo, “Lowlands” il primo album della band synth-pop Polar Station.
    Il disco, uscito in collaborazione con Nerdsound Records e Canned Waves, è stato anticipato lo scorso giugno dal singolo “What It Feels Like”, pubblicato in anteprima su La Repubblica, mentre a febbraio 2018 è stato presentato il secondo singolo estratto “Wake Up Call”.

    Lowlands è un album di 9 tracce dalle atmosfere eteree, basato sulla capacità evocativa dei suoni e nell'usare la voce come uno strumento all'interno della canzone. Un disco da ascoltare lasciando scorrere la mente verso le immagini che la musica suggerisce.

    Le tracce racchiudono il lavoro fatto nei ultimi ...
    Di Pubblicato il 04-03-18 23:50
    Anteprima Articolo


    Da lunedì 5 marzo 2018 Radio Doppio Zero torna con un nuovo palinsesto, ricco di musica, ma soprattutto di cultura.

    Da anni la web radio è impegnata a dare voce ai talenti, ma questa
    ...
    Di Pubblicato il 01-01-18 17:24

    La Polvere è il nuovo progetto di Andrea Carboni e Francesco De Giorgio, musicisti attivi, da anni, nel panorama musicale italiano senza che i loro percorsi si siano mai sfiorati.
    Troppo diversi gli ambiti, il cantautorato di qualità per Carboni e la dance per De Giorgio.
    Entrambi, però, vivono a Pisa.

    Tra i due nasce un’amicizia che dura ormai da più di dieci anni e che ha visto diversi tentativi di collaborazione, finiti sempre con Carboni che dava del “tamarro" a De Giorgio, che ricambiava etichettando Carboni come “cantautore depresso”.

    Ognuno continua per la propria strada espandendo lo spettro dei propri ascolti.
    Si rincontrano dopo qualche anno e scoprono che Francesco ha cominciato ad apprezzare la scena indie e Andrea quella elettronica. Lo stimolo a collaborare su nuove basi arriva dal bando Toscana 100 Band, un concorso per musicisti toscani; i due concorrono con il nome La Polvere e si piazzano al 46° posto su oltre 800 partecipanti; in giuria figurano, tra gli altri, Max Gazzè, Taketo Gohara, Luca Valtorta, Lorenzo Bedini e Lorenzo Cipriani. “Dal momento in cui ci siamo rimessi al lavoro - dice Carboni - è nato tutto in un attimo e, soprattutto, in un paio di mesi un disco era pronto, ed era bellissimo”.





    Pagina FB ufficiale:
    https://www.facebook.com/lapolvereduo/









    Codice:
    Pagina 1 di 29 12311 ... UltimaUltima
  • Ti Piace Neverstop?

  • Ultimi commenti